Sicurezza navi, indagati al Rina: certificazioni irregolari

1
CONDIVIDI
La Jolly Nero provocò il tragico crollo della Torre: indagini su certificazioni del Rina

GENOVA. 1 OTT. Alcune certificazioni per tre navi di Corsica Ferries sarebbero state “truccate” da dipendenti del Rina, che risultano indagati dalla procura genovese per falso.

Gli ispettori del Rina sono finiti nel mirino della magistratura, a seguito della maxi inchiesta sul tragico crollo della Torre Piloti e sulle portacontainer del gruppo Messina.

Il Rina è abilitato a rilasciare il “Safety Management Certificate”. Il documento riconosce il rispetto degli standard fondamentali di prevenzione del rischio per ogni nave. Secondo l’ipotesi della procura, ci sarebbero state delle irregolarità anche in quelli rilasciati a tre scafi della Corsica Ferries.

 

 

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO