Home Hi-Tech Hi-Tech Italia

Sicurezza e tecnologia: il web a rischio a causa del virus Submelius

0
CONDIVIDI
Sicurezza e tecnologia: il web a rischio a causa del virus Submelius

SAVONA. 25 AGO. Ultimamente non sono poche le minacce informatiche che si stanno propagando tramite la rete, in grado di mettere a repentaglio anche la sicurezza dei computer e dei server teoricamente più blindati: questo è quanto accaduto, ad esempio, all’Esercito Italiano. Ma gli esempi più noti, come il ransomware WannaCry, colpiscono anche gli ignari cittadini: soprattutto coloro che non prestano le dovute attenzioni quando navigano fra le acque scure del web. Ed ecco arrivata in Italia anche una nuova minaccia: il virus Submelius, che ha attualmente infettato circa il 32% dei computer del Paese.

Submelius: il virus che colpisce i siti di streaming

Quando si naviga in rete, esistono sostanzialmente due regole: installare un anti-virus aggiornato, ed approcciare i siti sospetti con i piedi di piombo. I portali che trasmettono illegalmente film in streaming sono tutt’altro che sicuri, in quanto aprono decine di pop-up potenzialmente pericolosi: basta un click al pulsante sbagliato e nel momento sbagliato, per scaricare inavvertitamente virus, malware e quant’altro. E’ proprio questo il sistema che ha permesso al virus Submelius di infettare – secondo le stime ufficiali di Eset – addirittura il 32% dei computer degli italiani. Normale che sia così, considerando il fascino che i contenuti video gratuiti in streaming esercitano su un popolo da sempre votato all’intrattenimento tramite serie TV, film, sport e quant’altro. Va anche aggiunto che questo virus si propaga solo utilizzando Google Chrome.


Sicurezza su Internet: mai fidarsi dei siti sconosciuti

È la dura legge di Internet: visitare siti sconosciuti, di dubbia provenienza o senza alcun tipo di certificazione, equivale a esporsi a rischi davvero molto alti. Soprattutto perché oggi la tecnologia spalanca le proprie porte alle minacce del digitale. Ad esempio, chi ama giocare ai casino telematici dovrebbe sempre consultare una lista delle slot online certificate dall’AAMS, l’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato, per avere la certezza di muoversi presso un porto sicuro. Solo in questo modo è possibile scansare quei siti web che, per guadagnare, ospitano banner pubblicitari e altri strumenti davvero poco affidabili per la sicurezza dei nostri computer e dei nostri smartphone.

Tecnologia e sicurezza: quando i virus diventano reali

Per via delle novità in termini di IoT (Internet of Things), presto la minaccia portata dai virus potrebbe colpirci anche nel mondo reale. Basti ad esempio pensare ad una porta di casa con serratura legata al riconoscimento tramite software, o alle finestre che si aprono in automatico in certe condizioni: un hacker potrebbe un domani essere in grado di alterarne i codici dal web, e di spalancare letteralmente l’uscio di casa nostra a visitatori davvero poco graditi. La tecnologia, dunque, dovrà diventare un’autentica panacea in grado di contrastare questi tentativi malevoli: ma l’esito della battaglia non è scontato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here