“SI’ VIAGGIARE!”, SECONDA PUNTATA: LUCCA E LE SUE MURA

10
CONDIVIDI

Lucca_PiazzaAnfiteatroLUCCA 9 LUG. Siamo giunti al secondo appuntamento settimanale con la nostra rubrica estiva “Sì, Viaggiare!”.

La scorsa settimana nella prima puntata abbiamo fatto tappa a Pisa, oggi abbiamo deciso di rimanere sempre in Toscana per visitare una delle città più ricche di storia e d’arte, ovvero Lucca.

La città ha origini romane ed è stata lungamente autonoma fino all’Unità d’Italia. E’ ricca di monumenti tra cui spiccano le Mura che la circondano nel suo perimetro e le numero torri al suo interno come quella dell’Orologio.

 

Per arrivare a Lucca arrivando da Genova e Roma si percorre l’autostrada A12 fino a Viareggio dove si prende lo svincolo della A11 in direzione Firenze e Lucca. Dal capoluogo fiorentino la A11 collega direttamente le due città.  Dal punto di vista ferroviario La stazione di Lucca è attraversata dalla ferrovia Viareggio-Firenze ed è anche il capolinea di due linee secondarie: la ferrovia Lucca-Aulla e la ferrovia Lucca-Pisa.

Ora sognate con il nostro inviato tra storia e capolavori architettonici: ecco a voi Lucca!

Questo slideshow richiede JavaScript.

10 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO