SI TUFFA PER SALVARE IL FIGLIO MA MUORE ANNEGATO

0
CONDIVIDI
47enne muore a Noli in mare davanti agli occhi del padre

50enne MUORE ANNEGATO onegliaIMPERIA. 26 LUG. Tragedia, nel tardo pomeriggio di ieri, in mare ad Imperia Oneglia.

Intorno alle 18:45 un 50enne, Mauro Feola è morto affogando durante una mareggiata nella zona della Rabina.

La persona si è tuffata nel tentativo di recuperare il figlio, che tentava di tornare a riva mentre le onde lo risucchiavano.

 

Il ragazzino, di 15 anni, è riuscito a raggiungere la spiaggia, mentre il padre è stato trascinato a largo.

L’arrivo dei soccorsi è stato inutile, con gli uomini del 118 che hanno potuto soltanto constatare il decesso.

LASCIA UN COMMENTO