Shakespeare in Town, la XII edizione con Giulio Cesare

0
CONDIVIDI

SAVONA. 3 OTT. Torna anche quest’anno, dal 1 al 15 ottobre, Shakespeare in Town, l’invasione della letteratura in città. Giochi, aperitivi, incontri e il gran finale con il Giulio Cesare al circolo Chapeau.

Il programma completo:

Sabato 1 ore 18.30
L’ARCANO SHAKESPEARE
Incontro con il direttore artistico del Festival Marco Ghelardi sulla figura di Shakespeare
Cappella Sistina, Piazza del Duomo

 

Lunedì 3 – giovedì 6
CONTEMPORARY APPROACHES TO SHAKESPEARE
Stage per attori con Maria Aberg, regista della Royal Shakespeare Company
Seminario Vescovile

Mercoledì 5 ore 17.30
INCONTRO CON MARIA ABERG
Incontro con Maria Aberg, regista della Royal Shakespeare Company
Libreria La Feltrinelli Point, Via Astengo 9/11r

Venerdì 7 ore 19:00, 20:30 e 21:30
Spettacolo di danza – Centro Danza Savona
Palazzo Santa Chiara, Via Pia

Sabato 8 dalle ore 19:00
MENU DELLA POESIA
Shakespeare all’ora dell’aperitivo
Bar Reposi, Via Paleocapa 104r

Mercoledì 12 dalle ore 20.30
PLAY SHAKESPEARE
Giochi scespiriani con l’associazione Atlantide
La Boutique della Birra, C.so Vittorio Veneto 20r

Giovedì 13 ore 21.00
ALLA RISCOPERTA DELL’ORGANO
Concerto d’organo con Elisa Teglia
Cappella delle suore di N.S. della Neve, Via S. Maria Maggiore

Sabato 15 ore 21.00
GIULIO CESARE
di William Shakespeare
reading con Marco Ghelardi e gli attori della Compagnia Salamander
Circolo Chapeau, via Quarda Inf. 3r

Anche quest’anno il BOOKCROSSING è attivo per tutta la durata del Festival: cerca la nuova traduzione di Giulio Cesare per tutta la città!

Il Festival è organizzato dalla Compagnia Teatrale Salamander, con il contributo di Fondazione A. De Mari e il sostegno di Regione Liguria – Assessorato alla Cultura e Spettacolo e del Comune di Savona e in collaborazione con: Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica – Università di Pisa, Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere – Università degli Studi di Milano, IASEMS Italian Association of Shakespearean and Early Modern Studies.

LASCIA UN COMMENTO