SGOMBERO DEI PROFUGHI AL CONFINE. MOMENTI DI TENSIONE

0
CONDIVIDI
profughi respinti

profughi respintiIMPERIA. 16 GIU. È’ iniziato stamattina alle 8 lo sgombero dei profughi che da giorni si trovano al confine con la Francia di Ponte san Ludovico.

L’operazione, condotta da carabinieri e polizia, è cominciata poco prima delle otto: ci sono stati momenti di tensione quando all’inizio pochi migranti hanno opposto resistenza passiva.

Si registrano alcuni contusi, mentre alcuni migranti hanno accusato malori. Durante l’azione delle forze dell’ordine, alcuni profughi hanno fatto resistenza passiva e agenti e carabinieri, in assetto antisommossa, li hanno presi di peso e caricati sui bus con destinazione stazione ferroviaria.

 

Alcuni migranti hanno tentato di fuggire ma sono stati inseguiti e bloccati.

L’azione delle forze dell’ordine è stata accompagnata dalle urla delle donne dei migranti. I profughi sono stati fatti salire sui bus della Croce Rossa per trasferirli alla stazione di Ventimiglia.

LASCIA UN COMMENTO