Home Cronaca Cronaca Imperia

Sgomberato presidio di no border e migranti a Ventimiglia

0
CONDIVIDI
La frontiera tra Italia e Francia a ventimiglia
I migranti e i no border che si trovavano ai Balzi Rossi hanno lasciato la scogliera volontariamente dopo l'intervento del vescovo e della polizia
I migranti e i no border che si trovavano ai Balzi Rossi hanno lasciato la scogliera volontariamente dopo l’intervento del vescovo e della polizia

IMPERIA. 30 SET. I migranti e i no border che si trovavano ai Balzi Rossi hanno lasciato la scogliera volontariamente dopo l’intervento del vescovo e della polizia.

I migranti sono stati accompagnati al centro di prima assistenza e i no border in questura per l’identificazione.

E’ stata la procura di Imperia a emettere il decreto di sequestro dell’area della pineta dei Balzi Rossi, vicino alla scogliera, che dal giugno scorso è il simbolo della protesta dei migranti che chiedono di poter passare dalla Francia per raggiungere il nord Europa.

La polizia ha sottoposto a fermo di identificazione cinque no border. Uno di questi che si trovavano nella pineta si è buttato a mare ed è stato recuperato.

La frontiera con la Francia, presidiata dalla Gendarmerie Nationale, a Ponte San Ludovico è chiusa.

Da tre mesi i migranti hanno occupato sia la scogliera al confine di Stato dalla parte della pineta dei Balzi Rossi dove è stato realizzato una sorta di dormitorio per le donne, i bambini e gli anziani, dormitorio che era già stato sgomberato dalla polizia il 16 giugno scorso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here