Home Cronaca Cronaca Genova

Sestri Levante, panfilo in zona proibita sperona peschereccio

3
CONDIVIDI
Sestri Levante panfilo in zona proibita sperona peschereccio

SESTRI LEVANTE. 13 MAG. Un panfilo della lunghezza di 37 metri, battente bandiera inglese, dato a noleggio ad una famiglia di italiani, ha speronato un peschereccio ormeggiato nella rada di Sestri Levante. L’urto tra le due imbarcazioni non ha provocato feriti.

Lo yacht in mattinata aveva ormeggiato in zona proibita, risultava a meno di 400 mt dalla spiaggia della Baia delle Favole e la Capitaneria di porto è subito intervenuta per fare il relativo verbale di contravvenzione.

Durante le manovre la grossa imbarcazione, forse a causa del mare mosso o di un’ avaria ai motori è andata a sbattere sul Black Marling, un peschereccio di proprietà della cooperativa Cinque Terre Portofino. Il peschereccio ha subito danni allo scafo e alle strutture interne. ABov

3 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here