Home Politica Politica Genova

Sestri Levante, opposizioni: ci sono infiltrazioni malavitose in città?

0
CONDIVIDI
Sestri Levante

SESTRI LEVANTE. 28 SET. “Il Popolo per Sestri”, “Futuro per Sestri” e “Segesta Domani” i tre gruppi di opposizione del comune di Sestri Levante, hanno presentato due nuove interrogazioni in merito alle ultime indagini sulle presenze di infiltrazioni malavitose in città e località limitrofe.

Le richiesta di discussioni e chiarimenti sono finalizzate a contrastare l’infiltrazione malavitosa nel tessuto commerciale del territorio.

«Abbiamo ritenuto di presentare questa interrogazione – spiega il consigliere Marco Conti – perché il fenomeno malavitoso, scoppiato nella sua drammaticità soprattutto a Lavagna, ha coinvolto in parte anche il Comune di Sestri Levante.


Lo scorso 1° agosto, nel corso di un’operazione di polizia, sono stati sequestrati degli immobili e delle attività commerciali in città. Stante il silenzio dell’amministrazione, la sollecitiamo a prendere tutte le dovute iniziative per cercare di prevenire il fenomeno dell’infiltrazione malavitosa e del riciclaggio del denaro sporco magari in attività commerciali».

Altra interrogazione ha invece per oggetto due incarichi esterni non autorizzati ricoperti da un dipendente comunale: «In forma anonima – aggiunge Conti – abbiamo ricevuto della documentazione ufficiale, dalla quale si evince che un dipendente del Comune ha svolto due attività esterne senza essere autorizzato dal Comune senza nemmeno aver presentato la relativa richiesta, come prevede invece il regolamento comunale. Uno dei due incarichi, fra l’altro, riguardava un immobile che oggi è sotto sequestro perché era nella disponibilità della ‘ndrangheta locale». ABov

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here