Sessanta vetture in lizza al 35° rally Valli del Bormida

0
CONDIVIDI
Gli apripista Amerio - Piovano nel 2015 (ph McRispy)
Gli apripista Amerio - Piovano nel 2015 (ph McRispy)
Amerio – Piovano nel 2015 (ph Mc Rispy)

Attesa per la parata storica, confermato il Memorial “Florean”.

MILLESIMO. 20 LUG. Saranno 60 gli equipaggi che domenica prossima, 24 luglio, si sfideranno nella 35^ edizione del rally “ Valli del Bormida ”, organizzato dal Rally club Millesimo e valido per il Campionato regionale. A questi si aggiungeranno altri 3 in lizza tra le Storiche ed una decina che, invece, si cimenteranno nell’inedita parata denominata “Bormida storia“, un raduno riservato a mezzi e piloti che hanno partecipato ad almeno una edizione della gara savonese o che comunque hanno contribuito a valorizzarne il nome negli anni. Domenica mattina partenza, da Millesimo, alle ore 10.01 e conclusione alle 17.00; sabato, invece, verifiche e shakedown a Roccavignale.

Qualche curiosità in attesa dell’elenco ufficiale dei partecipanti, che saranno preceduti da due vetture apripista d’eccezione: la “00”, infatti, sarà affidata all’equipaggio locale formato da Amerio – Piovano mentre la “0” sarà condotta da Roberto Vescovi con Franco Sanfrancesco, il veterano dei co-piloti savonesi. Tra le 60 iscritte spiccano tre vetture della classe R5, che saranno portate in gara da Elvis Chentre e Fulvio Florean, Carlo Berchio – Giancarla Guzzi e Pettenuzzo – Araspi, ed una S1600 per il veloce locale Matteo Levratto, oltre alla 106 1600 di Danilo Ameglio – Massimo Marinotto ed alla K10 del genovese Alessandro Multari. Al “Bormida” ritorno alle gare del veloce locale Roberto Pellerino, con una Peugeot 208 di classe R2B, dove sarà al via anche il genovese Davide Craviotto; nella numerosa classe N2, inoltre, sfida tra due “figli d’arte“, Lorenzo Pellerino e Federico Vedelago.

 

Confermato, per il terzo anno consecutivo, anche il Memorial “Gianni Florean”, lo speciale premio istituito dalla famiglia del co-pilota savonese per ricordare un vero sportivo. A contorno della gara anche il secondo concorso fotografico “Scatta il Bormida” e la lotteria a premi “Amici del Bormida”, che metterà in palio tre passaggi per la Corsica sui traghetti della Corsica Ferries.

Il percorso del 35° “Valli del Bormida” sarà articolato su 6 prove speciali (3 tratti da percorrere 2 volte) per 67 km, circa un terzo dei 178,60 km totali su cui si snoderà il rally. Questi gli orari di chiusura dei tratti stradali interessati: “Santa Giulia” dalle ore 10.00 alle 13.30 e dalle 13.47 alle 17.47; “Berri” dalle ore 10.34 alle 14.04 e dalla 14.21 alle 18.21; “Montenotte” dalle ore 11.13 alle 14.43 e dalle 15.00 alle 19.00. Tutte le info sulla gara sul portale www.millesimorally.it.

LASCIA UN COMMENTO