Home Sport Sport La Spezia

Serie B: Verona-Spezia 0-1, vittoria di rigore al Bentegodi

0
CONDIVIDI
Spezia

LA SPEZIA 5 APR. Colpaccio dello Spezia che, in un momento della stagione molto delicato per via dei risultati altalenanti, trova un successo difficilissimo in casa della corazzata Hellas Verona e si candida per un posto da protagonista dei play off per salire in serie A.

La partita è corsa per tutto il suo svolgersi sul filo dell’equilibrio, con il permanere delle azioni specialmente nella zona centrale del campo.

All11’ occasione Verona: Siligardi, lanciato da Bessa calcia dai 22 metri: forte ma centrale la conclusione. Cross di Romulo, testa di Pisano deviata in corner al 13’. Il Verona attacca, ma lo Spezia risponde al 14’ quando Granoche, lanciato in area, trova il pertugio per passare ma calcia fuori. L’Hellas è impreciso a centrocampo e si presta al rischio contropiede. Passano i minuti, l’Hellas è imbrigliato, lo Spezia, stavolta sì, si arrocca dietro. Pisano chiude su Granoche al 26’.


I gialloblù rischiano grosso al 25’ quando Maggiore riceve in area, si trova solo spostato a sinistra, calcia e Nicolas salva in tuffo. E’ il secondo pericolo serio portato dallo Spezia, viceversa sono stati troppa poca cosa per chiamarli pericoli i tentativi del Verona, braccato dai liguri che difendono in 9 in area ma fanno paura quando ripartono.

La ripresa è una copia della prima frazione, con timidi tentativi da entrambe le parti che non portano e nulla fino al minuto ’79: Nasca di Bari fischia un calcio per i liguri che Granoche insacca per l’1-0 ospite che reggerà fino al ’90 portando in dote tre punti preziosissimi per la squadra di mister Mimmo Di Carlo.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here