Serie A: Samp-Sassuolo 3-2, vittoria al cardiopalma

0
CONDIVIDI
Gioia a Marassi per la Samp che sconfigge l’Inter 1-0

GENOVA 20 NOV.  Una bellissima Sampdoria vince con il cuore contro la bestia nera Sassuolo. I Blucerchiati, molto determinati ed aggressivi, hanno giocato con molta intensità, con umiltà e con carattere. Hanno creato diverse occasioni ed hanno dominato il gioco con passione e con orgoglio.
Linetty apre per Torreira che serve Quagliarella, viene anticipato sul più bello da Gazzola. Quagliarella serve Bruno Fernandes che sbaglia a tu per tu col portiere Consigli. Barreto si divora il gol con Consigli che blocca.
Finisce il primo tempo, a reti inviolate con poche emozioni. Nella ripresa un buonissimo e valido approccio della squadra da sprinter.
Al 64′ gli ospiti fanno pressione e mettono paura la Sampdoria, andando in vantaggio: Azione di Magnagnelli che serve Ricci, errore di difensivo dei blucerchiati con il giovane mediano emiliano che insacca lo 0-1. C’è stato un momento di sbandamento e poca lucidità per la squadra di Giampaolo. Al 74′ la seconda doccia fredda: Assist di Pellegrini che serve Ragusa: l’ex Genoa insacca alle spalle di un incredulo Puggioni senza colpe. Ma la Sampdoria ci crede e non perde le speranze, al 84′ il Tandem Muriel-Quagliarella confeziona l’azione che permette all’ex Toro di insaccare il  il suo 100°esimo gol in carriera dimezzando il risultato. All 87′ il pareggio: Errore di Acerbi, palla a Quagliarella che serve Muriel che insacca il 2-2. Nel finale arriva il gol della vittoria di sacrificio: 90′ Shick si prende un prezioso rigore che viene trasformato da Muriel. Un match rocambolesco e pirotecnico . Tre punti di sacrificio per la Sampdoria, tre punti d’oro.

Simone Mora

LASCIA UN COMMENTO