Serie A: Palermo-Genoa 1-0, Beffa in Zona Cesarini per il Grifone

0
CONDIVIDI
De Maio
De Maio
De Maio

PALERMO 23 AGO. Esordio con sconfitta amara per il nuovo Genoa di Gian Piero Gasperini che, privo di numerosi giocatori, perde con un gol al ’91 dopo aver a lungo tenuto testa ai rosanero.
3-4-1-2 per il Grifone che schiera il giovane francese Ntcham sulla trequarti con Pandev e Lazovic di punta. Iachini, privo di punte, si affida a Vasquez per illuminare la sera della Favorita.
Ma per primo è il Genoa con Pandev che rischia in due occasioni da dentro l’area di portare in vantaggio ai suoi ma prima la mira poi Sorrentino evitano la capitolazione.
Il Palermo è proposito e nella prima frazione un batti e ribatti termina sulla traversa della porta difesa da Lamanna.
Nella seconda frazione più Palermo e Genoa che agisce di rimessa. C’è spazio per vedere Diego Capel che entra al ’52 ma al ’67 viene richiamato in panchina: subito nasce un caso tecnico.
Poi Vasquez con un piattone da fuori centra una seconda traversa. E’ il preludio che qualcosa non va: infatti al ’91 arriva la doccia gelata con El Kaoutari che batte Lamanna e affossa il Grifone. Finisce 1-0.

Palermo (3-5-2): Sorrentino; Vitiello, Gonzalez, El Kaoutari; Rispoli, Rigoni, Jajalo, Chochev, Lazaar; Vazquez, Quaison. In panchina: Colombi, Goldaniga, Struna, Andelkovic, Pirrello, Daprelà, Hiljemark, Brugman, Benali, Cassini, Trajkovski, Bentivegna. Allenatore: Giuseppe Iachini

Genoa (3-4-3): Lamanna; De Maio, Burdisso, Marchese; Cissokho, Costa, Kucka, Laxalt; Lazovic, Pandev, Ntcham. In panchina: Ujkani, Donnarumma, Sommariva, Panico, Tachtsidis, Ghiglione, Capel, Parente. Allenatore: Gian Piero Gasperini

 

FC

LASCIA UN COMMENTO