Serie A: Milan-Genoa 2-1, Grifo Ko Non Basta Cerci

1
CONDIVIDI

perinmattialnMILANO 14 FEB. Il Genoa si ferma a San Siro contro un Milan che si conferma una delle squadre più in forma del momento. Ma lotta fino alla fine e si toglie la soddisfazione di mettere i brividi ai rossoneri in un finale pirotecnico. I rossoblù impattano bene sulla gara, pressano e salgono fin dai primi minuti e portano subito Laxalt in zona tiro. Ma l’implacabile Bacca, quasi sempre a segno in campionato nei primi minuti, porta avanti i suoi con spunto da bomber vero. Colpito a freddo il Grifo continua comunque a lottare su ogni pallone, sfondando almeno tre-quattro volte sulle fasce e costringendo la difesa milanista a liberare con qualche affanno. Dalla parte opposta Perin esce bene sul solito Bacca, poi non accade più nulla fino all’intervallo. Nella ripresa i padroni di casa provano a chiudere i giochi, ma la gara rimane aperta fino alla rete di Honda, che infila nell’angolino basso con un sinistro chirurgico dalla distanza. Titoli di coda? Non proprio. Mister Gasperini manda dentro forze fresche e in pieno recupero Cerci mette in rete dopo una respinta di Donnarumma su conclusione di Rigoni. Lo scenario cambia improvvisamente e Burdisso e compagni provano il colpo di coda con un paio di tentativi che fanno trattenere il fiato al pubblico del “Meazza”. Il triplice fischio del signor Calvarese sancisce però la fine delle ostilità.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO