Home Sport Sport Genova

Serie A: Lazio-Samp 7-3, difese bucate all’Olimpico

0
CONDIVIDI
Quagliarella

GENOVA 7 MAG. Partita pirotecnica all’Olimpico dove la Samp, distratta in difesa, cede per 7-3.

Al 3′ vantaggio biancoceleste: Disattenzione difensiva di Skriniair, si libera Keita che insacca piegando le mani di Puggioni. La Samp è assente, ci prova Quagliarella ma blocca Strakosha.

Doppia occasione della Sampdoria: gran lavoro di Shick che apre in mezzo per Djuricic che sbaglia, rimpallo favorevole per Linetty che spreca ancora.


Al 19′ La Lazio raddoppia: grave ingenuità difensiva di Skriniar che commette fallo da ultimo uomo: espulso lo slovacco e  penalty trasformato da Immobile.

Al  32′ la Samp ci crede : asse polacco Bartosz per Linetty che insacca.

Al 36′ Tris Lazio: su corner insacca Hoedt.

Al 37′ Poker: Regini commette fallo da rigore in area,  trasforma Felipe Anderson.

Al 45′ Pokerissimo della Lazio che dilaga con De Vrij. Al 64′ La Lazio fa il sesto gol di testa con Lulic.

Ancona padroni di casa pericolosi: al 71’La Lazio non si ferma più e dilaga ancora con Immobile su asse di Lulic.

Al 75′ La Samp raddoppia con Quagliarella che segna il decimo gol su rigore.

Game Over all’Olimpico, la Lazio trionfa in casa battendo con un primo set alla Sampdoria.

Simone Mora

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here