Serie A: Genoa-Empoli 1-0, Decide Rigoni

0
CONDIVIDI
Rigoni con la maglia rossoblù
Rigoni con la maglia rossoblù
Rigoni con la maglia rossoblù

GENOVA 6 MAR.  Il Genoa supera l’Empoli e mantiene il tesoretto di punti sulla zona calda. Decide Rigoni con un gol in avvio di ripresa, quando Cerci scavalla sulla mancina e pesca al centro l’ex Palermo: il rasoterra a incrociare apre la porta e decreta la vittoria. Un successo firmato dalla squadra come da tutta la tifoseria, commovente nel sostegno nei momenti in cui c’è stato da tirare fuori le unghie. Un Genoa pimpante e padrone del campo nel primo tempo. Con un’occasione gigantesca di Rigoni che conclude in porta da pochi metri, trovando l’opposizione felina di Skorupski. Il Grifone dà ampiezza al gioco e trova profondità d’azione, senza rischiare in difesa.

Dopo l’intervallo è un altro Empoli e il Genoa risponde colpo su colpo. Dopo il gol che sblocca l’equilibrio, la partita resta avvincente e tiene con il fiato sospeso. I toscani gettano nella mischia i pezzi da novanta, sfiorando il pareggio con un palo di Mchelidze e la successiva conclusione di Zielinski rimpallata da Ansaldi. Si salvano però in altre situazioni che vedono in Pandev, sul fronte rossoblù, un grimaldello formidabile nel fare salire la squadra, fungere da regista avanzato e come terminale offensivo. Cantare e portare la croce. L’uscita del macedone è sancita dalla standing ovation del pubblico. Prova di spessore. Tre punti meritati.

LASCIA UN COMMENTO