Serie A: Genoa-Chievo 3-2, Vittoria al Cardiopalma per il Grifo

0
CONDIVIDI
Pavoletti al rientro
Il bomber del Genoa Pavoletti
Il bomber del Genoa Pavoletti

GENOVA 18 OTT. Il Genoa vince una partita là cardiopalmo contro il Chievo davanti a 20 mila tifosi in un Ferraris bagnato dalla pioggia.

La partita si mette male sin da subito: l’ex Paloschi, bestia nera dei rossoblu batte Perin dopo appena un minuto di gioco.

Il Genoa non accusa il colpo e su assist di Perotti dalla sinistra Pavoletti insacca dopo una ribattuta di Bizzarri in area piccola.

 

Il Grifone effettua il sorpasso con un tiro da fuori del togolese Gakpe deviato da un difensore clivense al ’14 minuto. Sorpasso effettuato. La partita è effervescente ed è Pavoletti ad andare vicino al gol ma Bizzarri volse devia.

Al ’54 della ripresa l’episodio che ravviva il Match: Dzrmaili prende il secondo giallo nell’arco di 10 minuti e viene espulso.

Parte l’assalto del Chievo che va vicino alla rete a più riprese tra cui un’occasione di Castro neutralizzata da Perin.

Ma la rete è nell’aria ed è Pelissier su assist di Mattiello a insaccare da vero rapace d’aria. 2-2 e tutto da rifare.

Al terzo minuto di recupero esplode Marassi: Ntcham serve Tachtsidis che da fuori indovina l’angolino sinistro e batte Bizzarri. Tre punti d’oro per un Grifo mai domo.

Fc

LASCIA UN COMMENTO