Separazioni low cost, è boom a Genova: bastano 16 euro

1
CONDIVIDI
Separazioni e divorzi low cost: è boom a Genova
Separazioni e divorzi low cost: è boom a Genova
Separazioni e divorzi low cost: è boom a Genova

GENOVA. 21 FEB. E’ boom di separazioni low cost a Genova. Lo si evince dai dati che arrivano dal Comune di Genova: nel 2015 sono state, infatti, 300 le coppie che hanno scelto di divorziare o separarsi senza rivolgersi al Tribunale ma affidandosi alla negoziazione assistita in presenza di due avvocati, o alla conclusione di un accordo davanti ad un ufficiale di stato di civile del comune di Genova.

Per separarsi in Comune basta pagare un’imposta di bollo di soli 16 euro.

Non si devono avere, però, figli minori o portatori di gravi handicap e l’accordo deve essere consensuale e senza problemi patrimoniali da dirimere.

 

Per tutti gli altri casi bisogna affidarsi al tribunale civile oppure, se vi è il consenso di entrambi i coniugi, alla negoziazione assistita sempre a cura di due avvocati.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO