Home Cronaca Cronaca Genova

Senegalese messo ai domiciliari continua a spacciare droga: arrestato

6
CONDIVIDI
Arresto spacciatore di droga (foto d'archivio)

Ieri pomeriggio, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Genova Centro, in piazza Gustavo Modena, hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio un senegalese di 37 anni.

L’immigrato, residente a Genova,  pregiudicato, era stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari ed è stato sorpreso con la droga mentre portava in giro il figlio col passeggino.

A seguito del controllo dei militari è stato trovato in possesso di 6 grammi di “crack” suddiviso in dosi e la somma di 90 euro, verosimilmente provento dell’illecita attività.


Durante la successiva perquisizione presso il proprio domicilio, i carabinieri hanno trovato ulteriori 610 euro in contanti, anch’essi presumibilmente provento dello spaccio di droga.

Secondo gli investigatori, dopo la maxi operazione antidroga del mese scorso, che aveva sgominato la banda degli spacciatori senegalesi nel centro storico, la zona di spaccio si sarebbe spostata più verso Sampierdarena. Due settimane fa, infatti, erano stati arrestati altri due uomini, sempre senegalesi, che avrebbero usato anche dei minorenni per vendere dosi di droga.

 

 

6 COMMENTI

  1. Ma non li avremmo troppo responsabilizzati,nonostante ai domiciliari va avanti con assoluta calma dimostrando zelo e assiduità fuori del comune,il tutto per poterci pagare le Pensioni.Martire……….

  2. ESPULSIONI ALTRIMENTI FINISCE MALE !! VOGLIAMO E PRETENDIAMO CHE CHI DELINQUE VENGA ESPULSO DAL PAESE LA PAZIENZA E FINITA CAPITO CIALTRONI DI GOVERNO !!!
    VOI SIETE LA CAUSA DELL’INTOLLERANZA CHE GLI ITALIANI X BENE SI SONO ROTTI LE PALLE DI SOPPORTARE QUESTO DEGRADO !!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here