Sedicenne pianista marocchina a Tursi sabato sera

0
CONDIVIDI
La pianista marocchina sedicenne Nour Ayad
La pianista marocchina sedicenne Nour Ayad
La pianista marocchina sedicenne Nour Ayad

GENOVA. 13 MAG. L’Associazione Culturale Pasquale Anfossi procede con la sua rassegna di concerti, questo di sabato 14 maggio a Tursi alle ore 20.30 è particolare in quanto vede interprete una pianista di giovane età.

Nour Ayadi, infatti è appena sedicenne ed è una pianista marocchina di grande talento.  Vincitrice di molti premi in Patria e all’estero, porta un programma del grande repertorio pianistico che inizia con uno spiritoso Rameau di raro ascolto al pianoforte, e la proposta di un brano del compositore russo Nikolaj Kapustin, poco noto in Italia nonostante la sua scrittura sapiente, nella quale introduce un mondo sonoro fra il classico e il jazz.

NOUR AYADI, nata in Marocco nel 1999, ha iniziato lo studio del pianoforte all’età di sei anni con Nicole Salmon a Casablanca. All’età di undici anni, si è iscritta a “l’Ecole Normale de musique de Paris Alfred Cortot”, dove ha ottenuto il “Diplôme d’Enseignement et d’Exécution” tre anni dopo, all’unanimità con il massimo dei voti e i complimenti della Commissione. Ha vinto diversi premi in concorsi nazionali e internazionali. In particolare ha vinto per quattro volte il primo premio nel Concorso internazionale del Marocco “Sua Altezza Reale la Principessa Lalla Meryem”, e ha ottenuto anche numerosi Premi Speciali, come il “Premio alla Migliore promessa Marocchina”. È stata anche premiata diverse volte al “Concorso Nazionale di Musica del Marocco” dove ha conseguito un Primo Premio all’unanimità di Eccellenza nel 2014. In quello stesso anno, è stata premiata nel famoso Concorso “Les Cles d’Or” , nel quale ha ottenuto la “Chiave d’Oro”. Nour è stata invitata ad esibirsi in Marocco e in Francia: al “Festival Musical des Alizées” (2012, 2013, 2014 e 2015), all’Istituto Francese di Rabat, alla Chiesa Armena di Parigi e all’Istituto del Mondo Arabo di Parigi. Nell’aprile 2015 si è esibita al Festival “Printemps musical des Alizés” nella città di Essaouira, con l’Orchestra Filarmonica del Marocco. Nel giugno del 2015 ha vinto il 1° Gran Premio categoria giovani, nel Concorso “Flame” a Parigi. Nel gennaio 2016 è stata invitata a suonare al Palazzo delle Nazioni a Ginevra.

 

Ingresso gratuito ad offerta libera fino ad esaurimento posti.

FRANCESCA CAMPONERO

Internet: https://www.facebook.com/events/1215576681816513/

LASCIA UN COMMENTO