Scoffera, salvati dai vigili del fuoco due escursionisti stranieri

0
CONDIVIDI
Scoffera, salvati dai vigili del fuoco due escursionisti stranieri
Scoffera, salvati dai vigili del fuoco due escursionisti stranieri
Scoffera, salvati dai vigili del fuoco due escursionisti stranieri

GENOVA. 7 LUG. Ieri, alle 20.45 i Vigili del fuoco di Genova hanno ricevuto da parte dei Carabinieri la richiesta di collaborazione per la ricerca di due escursionisti stranieri dispersi nei pressi del Monte Dragona a Scoffera.

I due, Daniel e Giulia, stavano percorrendo l’Alta Via dei Monti Liguri, quando, colti dalle tenebre, non sono più riusciti a trovare il sentiero di ritorno.

Fortunatamente la zona risultava coperta da segnale GSM e rete dati, cosa che ha permesso ai VF della centrale operativa, di contattare i malcapitati.

 

Il centralinista, tramite l’applicazione WhatsApp, spiegando in inglese il modo, è riuscito a farsi comunicare la posizione in coordinate satellitari tramite la stessa applicazione.

Ottenuti questi valori, le conoscenze TAS, Topografia Applicata al Soccorso, hanno fatto si che si individuasse la posizione precisa sulle mappe escursionistiche.

Comunicati i dati al distaccamento di Genova Est in Valbisagno, la squadra ha inserito le coordinate sullo strumento GPS.

Così dalla piazza di Scoffera alle 22.30 è iniziato il cammino verso i ragazzi e, alle 00.25, li hanno trovati in buone condizioni di salute.

Poi giunti a Scoffera sono stati affidati ai Carabinieri di Rovegno alle ore 02.30. (nelle immagini: la centrale operativa dei vigili del fuoco; il sistema di ricerca tramite Gsm-Gps e la videata di WhatsApp usato per comunicare con i due escursionisti stranieri dispersi).

LASCIA UN COMMENTO