Scippatore algerino arrestato dalla municipale

0
CONDIVIDI
Scippo di una borsa per anziana a Sant'Ilario
Sabato 19 settembre un agente della polizia municipale, in servizio zona Expò, è stato 'allertato' da alcune grida provenienti da via della Mercanzia
Sabato 19 settembre un agente della polizia municipale, in servizio zona Expò, è stato ‘allertato’ da alcune grida provenienti da via della Mercanzia

GENOVA. 21 SET. Sabato 19 settembre un agente della polizia municipale, in servizio zona Expò, è stato ‘allertato’ da alcune grida provenienti da via della Mercanzia e si è messo all’inseguimento di un uomo che aveva appena scippato una coppia genovese.

L’uomo, un algerino, è stato raggiunto e arrestato in via Orefici. La refurtiva è stata riconsegnata ai proprietari e il responsabile tradotto presso i locali del nucleo di polizia giudiziaria per le denunce del caso.

In merito all’articolo, pubblichiamo alcune precisazioni di M.M., che ha assistito alle scene dello scippo e a quelle successive.

 

“Buongiorno, ho letto l’ articolo dello scippo a Genova il 19 settembre, è alquanto incorretto l’articolo in quanto il borseggiatore ha preso il portafogli dalla borsa, ha iniziato a camminare e successivamente la proprietaria della borsa lo ha visto e ha gridato “ha preso la mia borsa, fermatelo”. C’era una postazione di polizia municipale e subito un ragazzo lo ha rincorso per far vedere in che direzione fosse andato il borseggiatore, e così è stato: il vigile li ha notati e ha sentito le urla, intanto il borseggiatore giratosi ha visto il ragazzo che lo aveva quasi raggiunto e ha lasciato cadere il portafogli nella speranza che lo smettesse di seguire, ma così non è stato perche il ragazzo ha continuato a rincorrerlo. Poco più avanti un passante ha provato a “placcarlo” e lo ha rallentato, a quel punto, qualche metro piu avanti è stato fermato ed arrestato”.

LASCIA UN COMMENTO