Scienze Politiche, sgomberati i 7 cinghiali: rilasciati a Forte Begato

0
CONDIVIDI
Cinghiali in corso Dogali. Viena pizzicato mentre li nutre e viene multato
Cinghiali in città nei pressi di corso Dogali
Cinghiali in città nei pressi di corso Dogali

GENOVA. 23 MAG. “Oggi alle 13 gli agenti di polizia metropolitana con il coordinamento scientifico del professor Andrea Marsan dell’Università di Genova hanno catturato 7 cinghiali poi liberati nei pressi di Forte Begato, in un’azione congiunta, sollecitata dalla Regione Liguria in collaborazione con l’Università di Genova e Città Metropolitana, all’interno della Facoltà di Scienze Politiche”.

Lo ha annunciato nel pomeriggio l’annuncio  l’assessore regionale alla Caccia Stefano Mai, dopo che l’Università aveva segnalato l’interruzione del pubblico servizio, pure al Prefetto.

“All’interno del giardino del dipartimento di Scienze politiche è stata collocata una gabbia di cattura da utilizzare non appena gli altri esemplari ancora in libertà saranno avvistati – ha spiegato l’assessore Mai – la situazione di paradossale emergenza in cui si è trovata in questi giorni la città di Genova è la diretta conseguenza della riforma Delrio e dei tagli delle risorse statali che hanno avuto indubbie ricadute negative su tutto il sistema.

 

Per evitare di rincorrere ogni volta l’emergenza, la Regione Liguria si farà parte attiva per costituire un tavolo tecnico con tutti i soggetti competenti, anche in tema di pubblica incolumità e sicurezza stradale, per il coordinamento di una task force di pronto intervento in casi limite come quelli a cui abbiamo assistito in questi giorni”.

 

LASCIA UN COMMENTO