Schiaffo della Nigeria alla Liguria

0
CONDIVIDI
L’assessore regionale allo Sviluppo economico Edoardo Rixi: via l'Irap
L’assessore allo Sviluppo economico e vice segretario della Lega Nord stamane è presente in consiglio regionale, nonostante le valigie pronte per portare aiuti in Nigeria
L’assessore allo Sviluppo economico e vice segretario della Lega Nord stamane è presente in consiglio regionale, nonostante le valigie pronte per portare aiuti in Nigeria

GENOVA. 29 SET. L’assessore allo Sviluppo economico e vice segretario della Lega Nord stamane è presente in consiglio regionale, nonostante le valigie pronte per portare aiuti in Nigeria.

Doveva partire oggi insieme a Matteo Salvini, ma il governo africano all’ultimo momento gli ha negato il visto. Così come lo ha rifiutato al leader del Carroccio, che aveva annunciato con entusiasmo il viaggio nel paese africano. E’ uno schiaffo anche alla Liguria, considerato che Rixi avrebbe voluto presentare proposte e progetti di molti imprenditori della nostra regione, disponibili a portare sviluppo e cooperazione in Nigeria.

“Chi non ci vuole non ci merita – ha detto Rixi – tuttavia ci dispiace perché volevamo aiutarli a casa loro attraverso idee e investimenti concreti. Era tutto pronto. Avevo fatto anche la vaccinazione contro la febbre gialla. Peccato. Giovedì sarò dal ministro Graziano Delrio per la vicenda del porto di Genova”.

 

Sulle dimissioni di Luigi Merlo e sulla nomina del nuovo presidente dell’Autorità portuale si sono fatte molte ipotesi e spesi tanti nomi, ma finora sul delicato argomento l’assessore Rixi mantiene uno stretto riserbo. Fabrizio Graffione

LASCIA UN COMMENTO