Scherma, Campionati Italiani assoluti di Roma: splendono gli atleti liguri

0
CONDIVIDI
Scherma
Scherma
Scherma

GENOVA 15 GIU.  Si sono svolti a Roma i Campionati Italiani Assoluti, la prova di maggior livello del calendario agonistico nazionale. La quarantina di atleti per arma che hanno partecipato ha dovuto superare una dura serie di prove di selezione durante la lunga stagione agonistica cominciata a settembre.

Nutrita la rappresentanza di atleti liguri: nella gara di spada femminile settimo posto per Brenda Briasco, della Cesare Pompilio, in forza al Centro Sportivo dell’Esercito, decimo per Luisa Tesserin (Cesare Pompilio), quattordicesimo per Francesca Ceresa Gastaldo (Club Scherma Rapallo), sedicesimo per Federica Santandrea (Genovascherma), ventiduesimo per Alessia Aghilar (Chiavari Scherma) e trentesimo per Martina Maggio (Club Scherma Rapallo).

Nella spada maschile brillante ottavo posto per l’under 20 Sergio Trivelli (Cesare Pompilio), seguito da Gabriele Bino (Cesare Pompilio, in forza all’Aeronautica Militare), tredicesimo e da Luca Mei (Genovascherma), trentasettesimo.

 

Per chiudere con le prove individuali, da segnalare il dodicesimo posto conquistato da Benedetta Durando (Club Scherma Rapallo, in forza ai Carabinieri) e il trentaquattresimo di Camilla Rivano (Club Scherma Rapallo).

Nelle stesse giornate si sono disputati anche i Campionati Italiani a squadre di serie A1; due le squadre liguri presenti nella massima serie: la squadra di spada femminile della Cesare Pompilio (Sara De Alti, Alessia Hughes Enriquez, Michela Schenone, Luisa Tesserin) si è classificata al sesto posto mentre nel fioretto femminile il Club Scherma Rapallo (Maria Aru, Alessandra Pisano, Carola Polipodio, Camilla Rivano) ha chiuso in decima posizione.

Infine da segnalare il titolo italiano conquistato da Gabriele Bino (Cesare Pompilio), con la squadra dell’Aeronautica Militare nella spada maschile, l’argento per Brenda Briasco (Cesare Pompilio) con la squadra dell’Esercito nella spada femminile e la quinta posizione di Benedetta Durando (Club Scherma Rapallo) con la squadra dei Carabinieri.

 

LASCIA UN COMMENTO