Scherma, Baratta-Maccagno vincono nel Torneo Airone-Spadaccino

0
CONDIVIDI
Scherma

GENOVA 20 OTT.  Folta e di buon livello la partecipazione della Liguria alla classica di autunno a coppie di Valle Lomellina di scherma. Nella categoria U14 Allieve/Ragazze (24 squadre) vittoria della coppia Margherita Baratta (Genovascherma) – Carola Maccagno (Leon Pancaldo Finale) che in semifinale ha sconfitto la coppia della Pietro Micca di Biella composta da Vittoria Siletti e Alice Giordano e in finale la coppia Matilde Cassina (Malaspina Massa) – Matilde Pelà (Bresso Scherma). Per Margherita Baratta si tratta della terza vittoria consecutiva nel trofeo Airone e Spadaccino e la seconda con Carola Maccagno (nel maggio 2015 vinse in coppia con Matilde Cassina). Al sesto posto la coppia della Cesare Pompilio Anita Corradino – Alice Ferri. Ventiduesima la coppia del CS Genovascherma Virginia Pruzzo – Giorgia Scelsi.

Nella categoria Open maschile (38 squadre) le coppie interamente Genovascherma Stefano Bianchi/Giorgio Falcone e Gerardo Cirillo/Gregorio Cirillo si sono piazzate all’11° e al 28° posto in una gara che ha visto conquistare il secondo posto la coppia formata da Claudio Pirani della Cesare Pompilio di Genova e da Marco Fenoglio del Club Scherma Casale.

Nella categoria Open femminile (24 squadre) la coppia della Cesare Pompilio formata da Annalisa Caviglia e Valentina Parodi conquista il terzo posto mentre la coppia del CS Genovascherma composta da Vittoria Baratta e Arianna Pani si è piazzata al 19° posto.

 

 

Ad Ariccia erano invece di scena i cadetti (under 17) per la prima prova nazionale di fioretto e sciabola. Il miglior risultato è stato ottenuto da Leonardo Fiorentini (Circolo Scherma La Spezia) che si classifica al sedicesimo posto nella gara di fioretto maschile. Assieme a lui conquistano il pass per la prima prova nazionale giovani (under 20) Jacopo Vasco (Club Scherma Rapallo) e Luca Maretti (Club Scherma Savona) sempre nel fioretto maschile e Letizia Ambrosetti e Rachele Aru (entrambe del Club Scherma Rapallo) nella gara di fioretto femminile.

 

Infine a Rapallo si è disputata la prima prova di spada del Torneo Antico Castello di Rapallo, riservato agli under 14. Da segnalare il secondo posto conquistato da Andrea Salvarezza (Cesare Pompilio) nella gara della categoria giovanissimi e il terzo posto di Beatrice Cavaleri Marson (Polisportiva del Finale Leon Pancaldo) e di Giorgia Armaleo (Cesare Pompilio) nella gara della categoria giovanissime.

Bene anche Alice Viscardi (Circolo della Spada Liguria), Gaia Moretti (Cesare Pompilio) e Carlotta Conte (Chiavari Scherma) rispettivamente quinta, settima e ottava nella gara della categoria giovanissime, Ionela Berdianu (Club Scherma Rapallo) sesta nella categoria allieve e Ludovico Galleani (Polisportiva del Finale Leon Pancaldo) sesto nella categoria allievi.

 

LASCIA UN COMMENTO