Scherma, aperta a Lucca la stagione degli U14

0
CONDIVIDI
Scherma

GENOVA 28 OTT.  Sabato e domenica si è disputata a Lucca la prima prova interregionale del Gran Premio Giovanissimi tra Liguria e Toscana con l’aggiunta del Piemonte nelle gare di sciabola.

Ottimi i risultati per gli under 14 liguri che hanno conquistato 5 vittorie su un totale di 18 gare.

Nella categoria Allieve di spada femminile medaglia d’oro per Carola Maccagno (Polisportiva del Finale Leon Pancaldo) che supera in finale Margherita Baratta (Genovascherma), argento, con Ionela Berdianu (Club Scherma Rapallo) bronzo.

 

Podio tutto ligure nella categoria Allievi di spada maschile, dove si impone Daniele Sirello (Polisportiva del Finale Leon Pancaldo) che supera in finale il compagno di sala Ludovico Curio Galleani, secondo, con Alex Patrone (Circolo Scherma Savona) e Iacopo Ebuli (Circolo Scherma La Spezia) sul gradino più basso al terzo posto.

Belle vittorie anche per Giada Galetti (Club Scherma Voltri) nella sciabola femminile categoria bambine, per Loris Ragusa (Club Scherma Rapallo) nel fioretto maschile categoria giovanissimi e per Salvatore Lazzaro (Club Scherma Voltri) nella sciabola maschile categoria giovanissimi.

Conquistano il secondo posto anche Beatrice Cavaleri Marson (Polisportiva del Finale Leon Pancaldo) nella spada femminile categoria giovanissime con Giulia Delli Compagni (Cesare Pompilio) al terzo posto e Gaia Moretti (Cesare Pompilio) nella spada femminile categoria bambine con le compagne di sala Claudia Del Regno e Giorgia Armaleo a completare il podio al terzo posto.

Bronzo infine per Benedetta Madrignani (Circolo Scherma La Spezia) nella gara di fioretto femminile categoria giovanissime, per Sofia Raggio (Club Scherma Rapallo) nel fioretto femminile categoria Allieve, per Serena Guizzardi (Club Scherma Voltri) nella sciabola femminile categoria giovanissime e per Gabriele Destefanis (Polisportiva del Finale Leon Pancaldo) nella spada maschile categoria giovanissimi.

 

LASCIA UN COMMENTO