Home Cronaca Cronaca Savona

Savona, romeno irregolare chiede l’elemosina: allontanato e sanzionato dai cantuné

6
CONDIVIDI
Accattonaggio molesto (foto d'archivio)

SAVONA. 6 MAG. Operazione della Polizia Municipale di Savona contro l’accattonaggio a seguito della segnalazione da parte di un cittadino, esasperato per il degrado e l’insicurezza causata dai migranti irregolari in città.

Nella giornata di ieri, gli agenti del Comando guidato da Igor Aloi sono intervenuti in via don Giovanni Minzoni per effettuare dei controlli su un immigrato comunitario, originario della Romania, intento a chiedere l’elemosina ai passanti in mezzo alla strada.

La Polizia Municipale ha provveduto a sanzionare l’individuo per violazione dell’art. 190 del Codice della Strada e, in
sede di controllo, ha riscontrato che la persona aveva ricevuto un “divieto di dimora” sul suolo di Savona da parte della Questura.


Pertanto, gli agenti savonesi hanno effettuato una denuncia alle Autorità competenti per inosservanza di tale divieto.

Paolo Ripamonti, Assessore leghista alla Sicurezza e alla Polizia Municipale del Comune di Savona, ha espresso soddisfazione per l’intervento: “Ringrazio la Polizia Municipale per la costante attività e per l’operazione effettuata ieri, per la quale è stata fondamentale la collaborazione da parte di un cittadino, che ha riscontrato una situazione anomala e l’ha prontamente
segnalata. Questo è lo spirito alla base del cosiddetto ‘Controllo di Vicinato’, che abbiamo già presentato al pubblico e che, come riportato anche dalle cronache recenti, sta riscontrando la partecipazione attiva da parte dei Savonesi”.

Proseguono inoltre, da parte della Polizia Municipale savonese, i controlli per l’abbandono abusivo di rifiuti da parte di utenti
residenti in altre municipalità: nella mattinata di ieri, due contravvenzioni da €150 euro nei pressi di via Genova.

 

6 COMMENTI

  1. A GENOVA centro è piena di extracomunitari che chiedono elemosine sono anche sotto la Regione Liguria i politici legaioli ladroni va bene tutto [il motivo è [ non sono all ‘opposizione] non ci pensano a chiamare i vigili per sanciti evviva evviva SSLVINI TACE.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here