Savona, Riolfo Raggiante “Equilibrio da Grande Squadra”

0
CONDIVIDI
L'Allenatore del Savona Riolfo

SAVONA 2 NOV.  Una vittoria da stropicciarsi gli occhi, ottenuta contro una squadra che si giocherà il campionato. Mister Riolfo è contento e sereno in sala stampa nel dopopartita.

“Siamo stati equilibrati ed attenti sia nel primo che nel secondo tempo – osserva -. Il gol poi ci ha dato forza e morale e siamo stati bravi a pressare alto, impedendo al Pisa di giocare sulle corsie esterne, costringedoli nel primo tempo a sfavore di vento ad attaccare centralmente dove i nostri centrocampisti erano in superiorità numerica. Siamo anche riusciti a correre meno e meglio rispetto alla partita con la Carrarese. Abbiamo avuto un equilibrio da squadra importante”.

Il Savona ha avuto una grande carica agonistica  e il mister ha voglia di togliersi qualche sassolino.

 

“Un po’ di veleno in corpo ce l’hanno messo per la critiche che reputo ingiuste dopo la partita con la Carrarese. Abbiamo 11 punti in classifica con una partita in casa ancora da recuperare, abbiamo potuto lavorare tutti assieme da meno di due mesi: è giusto rimarcare il lavoro che si sta facendo, perchè siamo un’ottima squadra che cerca sempre di dare il massimo, mettendo un pezzo alla volta per continuare a crescere. E questi sono tre punti importanti: i ragazzi si sono meritati mezza giornata in più di riposo”.

Il gruppo appare coeso e ben concentrato sull’obettivo. “E’ vero. Anche chi gioca meno sa che potrà darci una grossa mano. Prendiamo ad esempio Dell’ Agnello, un giocatore importante. Ha giocato solo 5′, ma sa che arriverà presto anche il suo momento”

Un’ultima battuta sull’esordio di Clematis, 18 anni. “E’ savonese, è cresciuto nel vivaio del Savona. Si è guadagnato l’esordio per il suo comportamento durante gli allenamenti e fuori dal campo. Un giusto e meritato premio”.

LASCIA UN COMMENTO