Savona – Rapina da film (con ostaggi e malori) alla Carisa delle Fornaci

0
CONDIVIDI
Gli affitta l'appartamento poi lo minaccia con la pistola e lo deruba

rapinapistolalnSAVONA. 4 LUG. Una rapina degna di un film d’azione. E’ quella andata in scena oggi all’interno della filale della Banca Carisa del quartiere delle Fornaci a Savona, in Corso Vittorio Veneto 172.

Nel pomeriggio di oggi infatti, un rapinatore col volto coperto da un passamontagna, ha fatto improvvisamente irruzione all’interno della filiale dell’istituto di credito con una pistola in pugno e, come nel più classico dei copioni del film di genere, ha minacciato di morte tutti gli impiegati e i clienti presenti in quel momento tenendoli sotto tiro con l’arma spianata. Poi li ha costretti a sdraiarsi e inginocchiarsi a terra. Nel frattempo, ha svuotato rapidamente le casse, riempendo di banconote il sacco che aveva con sè, ed è fuggito, facendo perdere le proprie tracce.

L’allarme è scattato subito dopo la sua fuga. Ma nel frattempo una donna è stata colta da un forte malore a causa del terrore provato, e, soccorsa da un’ambulanza della Croce Bianca, è stata trasportata d’urgenza all’Ospedale San Paolo di Savona.

 

Poco dopo sono sopraggiunte sul posto una volante della Polizia, accompagnata anche dalla Scientifica che ha acquisito le immagini dell’impianto di videosorveglianza dell’istituto di credito per poter ricostruire le modalità della rapina e cercare di identificare il rapinatore. Il bottino deve essere ancora quantificato.

LASCIA UN COMMENTO