Savona, il killer doveva uccidere anche campagna del padre

0
CONDIVIDI
Arresto 64enne di Ospedaletti
Secondo i carabinieri Rinaldo Costa aveva pianificato anche la morte della compagna del padre
Secondo i carabinieri Rinaldo Costa aveva pianificato anche la morte della compagna del padre 

Savona, il killer doveva uccidere anche campagna del padre

SAVONA. 25 OTT. Emergono nuovi particolari in merito al tentato omicidio del padre tramite un killer.

Rinaldo Costa, l’uomo che aveva assoldato un amico per 10 mila euro per uccidere il proprio padre, aveva pianificato anche la morte della compagna di lui.

A scoprirlo i carabinieri trovando nella casa di Rinaldo biglietti in cui era tracciato il piano che il complice doveva compiere per uccidere la donna.

 

L’uomo aveva pianificato gli omicidi perché temeva di perdere l’eredità, eredità che forse era stata destinata alla compagna del padre.

Rinaldo e l’aspirante killer Andrea Invincibile erano stati arrestati sabato scorso.

LASCIA UN COMMENTO