Savona, fiato sospeso per il ballottaggio. A Cicagna arriva il commissario

0
CONDIVIDI
I tre candidati per le elezioni comunali di Savona: al ballottaggio Battaglia e testa a testa fra Caprioglio e Diaspro
I tre candidati per le elezioni comunali di Savona: al ballottaggio Battaglia e testa a testa fra Caprioglio e Diaspro
I tre candidati principali per le elezioni comunali di Savona: Battaglia, Caprioglio e Diaspro

GENOVA. 6 GIU. Caos a Cicagna, dove l’ex consigliere regionale Marco Limoncini non è stato confermato a sindaco. Nel comune della Val Fontanabuona era stata presentata un’unica lista. Pertanto, si sarebbe dovuto raggiungere il quorum del 50% più uno degli aventi diritto al voto. Invece, ha votato solo il 42,76%. Ora il comune sarà commissariato.

Scandalo e fiato sospeso a Savona, dove ad oltre 4 ore dalla chiusura delle urne sono state scrutinate solo 15 sezioni su 61. Al momento, si profila il ballottaggio con Cristina Battaglia (Pd) che risulta in testa con il 35,01%. Ilaria Caprioglio (centrodestra) è al 25,38%. Salvatore Diaspro (M5S) è al 25,35%.

Come da pronostici, a Bogliasco ha vinto Gianluigi Brisca, vice del sindaco uscente Luca Pastorino. A Portofino è stato eletto Matteo Viacava. A Diano Marina ha vinto il reuccio del ponente Giacomo Chiappori, che è stato riconfermato dagli elettori. A Loano è stato riconfermato il sindaco uscente Luigi Pignocca. A Spotorno il nuovo sindaco è Mattia Fiorini. A Cogoleto ha vinto l’ex presidente del consiglio provinciale Mauro Cavelli. A Santo Stefano Magra la nuova sindaca è Paola Sisti. A beverino eletto Massimo Rossi. A Borghetto Vara la spunta Claudio Delvigo.

 

In tutta la Liguria, l’affluenza alle urne è stata del 62,57%.

LASCIA UN COMMENTO