Savona, confermati i fuochi d’artificio del 30 luglio

1
CONDIVIDI
fuochi-artificio boccadasse

fuochi-artificio boccadasseSAVONA. 22 LUG.  Il tradizionale spettacolo pirotecnico del 30 luglio a Savona si svolgerà anche quest’anno.

Ad annunciarlo è Maurizio Scaramuzza, Assessore alle Manifestazioni del Comune di Savona.

“Nel corso di un recente incontro con Enrico Schiappapietra, presidente dell’associazione balneari, mi era stata sottoposta la problematica della mancanza di risorse per lo svolgimento della tradizionale serata dei fuochi del 30 luglio, situazione che abbiamo trovato al nostro insediamento – spiega l’Assessore – Mi sono attivato immediatamente e, già nei giorni successivi, con l’impegno di tutti siamo riusciti a trovare alcuni sponsor, realtà savonesi che, con grande spirito di attaccamento al territorio, hanno garantito i finanziamenti necessari che consentiranno il regolare svolgimento di un appuntamento a cui tutta la città è molto legata, scongiurando così l’eventualità di una sua interruzione per il 2016”.

 

Sabato 30 luglio alle 23.00, dunque, appuntamento dalla foce del Letimbro, per i fuochi d’artificio resi possibili da Comune di Savona e associazione Bagni Marini Savona – Vado Ligure, con la collaborazione di EcoSavona, Gruppo Grendi, Unione Utenti del Porto di Savona e Vado, IsoMAR, I.L.MA.SUB e Unione degli Industriali della Provincia di Savona.

I fuochi saranno realizzati dalla ditta specializzata Martarello: lo spettacolo sarà accompagnato dalla musica dei Pink Floyd (The Wall), Elisa (Un senso di te), Sia (Chandelier), Mika (Stardust), U2 (The Saints are Coming).

“Da parte dell’Amministrazione Comunale, esprimiamo profonda gratitudine per tutte quelle realtà che hanno contribuito a salvare la serata”, conclude l’Assessore Maurizio Scaramuzza.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO