Home Sport Sport Savona

SAVONA CALCIO. VERSO LA COPPA E GIOVEDI’ LA PRESENTAZIONE

0
CONDIVIDI
IL SAVONA CALCIO E STATO ACQUISTATO PER 20 MILA EURO

IL SAVONA CALCIO E STATO ACQUISTATO PER 20 MILA EUROSAVONA. 28 AGO. Archiviata non senza soddisfazione la vittoria contro l’Alessandria nel secondo turno di Coppa Italia, il Savona Fbc incomincia a pensare alla prima di campionato a Busto contro la Pro Patria.
Ma prima, una duplice parentesi: domani alle 17 a Pavia ci si gioca l’accesso al turno successivo di Coppa Italia (basta un pari per qualificarsi) e giovedì alle 18,30 ci sarà la grande serata della presentazione ufficiale della squadra al Palacrociere.
Il direttore generale Simone Braglia vuole ancora tornare sulla partita vinta coi grigi. “Un dato mi preme sottolineare – ricorda -. I sei undicesimi del Savona erano in età utile a percepire i contributi del minutaggio. L’Alessandria, invece, ne schierava solo tre. E poi la nostra età media era di gran lunga inferiore a quella degli avversari. Siamo una squadra giovane e i giovani vanno aiutati e va dato loro il tempo di crescere. I tifosi è bene lo tengano sempre a mente. Non inganni il caso di Alberto Migoni, con cui abbiamo rescisso il contratto: non reggeva fisicamente i ritmi del mister e della categoria: inutile tenere un ragazzo che avrebbe rischiato di giocare pochissimo”.
“Anche la società è giovane – chiude Braglia -. Il Savona Fbc sta nascendo adesso e all’inizio è importante avere l’aiuto di tutti. Soprattutto dei tifosi. Per questo sarà fondamentale sentirli vicini giovedì sera alla presentazione”.
Sulla stessa lunghezza d’onda il tecnico, Ninni Corda. “La festa del Palacrociere – afferma – è il chiaro segnale che il Savona è una società seria, che vuol mantenere un profilo basso senza fare facili promesse, ma quando c’è da fare cose concrete non si tira indietro. Ci aspettiamo che tanta gente venga a salutarci e i giocatori saranno felici di conoscere i tifosi. La vittoria con l’Alessandria è già stata importante per creare entusiasmo: era un derby sentito e penso che il pubblico abbia apprezzato la nostra voglia di far bene”.
Intanto, domani, c’è la Coppa Italia…”Farò turn-over – conclude il mister -. Sei, sette giocatori rimarranno a Savona ad allenarsi in vista di domenica a Busto: per loro doppia seduta. Giocheranno quelli che hanno riposato con l’Alessandria e da loro mi aspetto molta voglia di mettersi in mostra”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here