Home Cronaca Cronaca Savona

Savona a luci rosse. Sesso, alcol e coca: 70enne picchiato da 35enne dell’Est

3
CONDIVIDI
Savona a luci rosse

SAVONA. 23 MAG. Continuava a chiedere soldi. Una sera particolare, addirittura tremila euro. Che sarebbero stati chiesti durante un presunto festino a base di sesso, alcol e cocaina. Almeno secondo l’ipotesi della polizia, intervenuta in un appartamento di un 70enne in centro a Savona, dove è stato colpito alla testa, al culmine del litigio per motivi economici, da una bella 35enne dell’Est.

Il professionista, noto in città, avrebbe spiegato agli investigatori di conoscere da tempo l’avvenente “amica” della Repubblica Ceca.

Lui l’avrebbe contattata per festeggiare il compleanno: 24 ore da sogno nei migliori locali e stabilimenti balneari della riviera di Ponente. Poi a casa, per il festino.


La donna svolgerebbe la sua attività fra la Liguria e la Costa Azzurra.

Nel verbale di perquisizione, la polizia ha indicato “tracce” di sostanza stupefacente. L’esito finale della perquisizione, però, è stato negativo. Segno che il 70enne non avrebbe mai fatto uso di droga, probabilmente portata dalla cecoslovacca, che è stata querelata per lesioni.

 

 

 

3 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here