Sarzano, senzatetto straniero armato di coltello minaccia tutti: preso

9
CONDIVIDI
Palestinese accoltella marocchino: arrestato dai carabinieri
Sarzano, un clochard straniero armato di coltello minaccia pure il tabaccante e la moglie: preso
Sarzano, un clochard straniero armato di coltello minaccia pure il tabaccante e la moglie: preso

GENOVA. 27 LUG. Erano giorni che si aggirava armato di coltello a Sarzano, aggredendo verbalmente e minacciando chiunque gli capitasse sotto tiro. Senza nessun motivo, l’altra mattina aveva detto al titolare della rivendita di tabacchi e alla moglie che un giorno o l’altro li avrebbe accoltellati.

Ieri mattina, il clochard, di origini extracomunitarie, si è ripresentato nel negozio e ha reiterato le minacce. A quel punto, insieme ad altri cittadini dei caruggi, i commercianti hanno chiamato la polizia. Sul posto è intervenuta una pattuglia con il dirigente Gallo del commissariato di piazza Matteotti. L’immigrato è stato quindi fermato ed ammanettato perché ha opposto resistenza. Addosso, gli agenti gli hanno effettivamente trovato un coltello.

“Abbiamo paura perché ormai non siamo più sicuri in casa nostra, neppure di giorno – spiegano Claudio Garau (Comitato Sarzano) e Antonio Olivieri (Assest) – i residenti e i commercianti della zona sperano che lo straniero pericoloso ed armato di coltello, non venga rilasciato dopo poche. Sembrerebbe necessario almeno un TSO”.

 

 

9 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO