Sardo aggredisce ragazzi con il coltello, troppo Cannonau

0
CONDIVIDI
Attimi di paura stanotte a Santa Margherita: un ubriacone sardo ha aggredito dei ragazzi con un coltello: disarmato dai carabinieri
Attimi di paura stanotte a Santa Margherita: un ubriacone sardo ha aggredito dei ragazzi con un coltello: disarmato dai carabinieri
Attimi di paura stanotte a Santa Margherita: un ubriacone sardo ha aggredito dei ragazzi con un coltello: disarmato dai carabinieri

GENOVA. 15 FEB. Paura stanotte in centro a Santa Margherita, dove un sardo ha cercato di colpire con un coltello un gruppo di ragazzi in piazza Caprera. Forse aveva bevuto qualche bicchiere di troppo dell’ottimo Cannonau e il fendente, per fortuna, è andato a vuoto. I giovani si sono difesi e poi hanno chiamato il 112. Lo sconosciuto infastidiva tutti e continuava a gridare senza motivo.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri, che hanno rintracciato l’ubriacone pericoloso. L’episodio è avvenuto nei pressi della cattedrale.

Accompagnato in caserma, è stato identificato in S.C. 53enne, di origine  sarde, ed è stato arrestato per “ resistenza a pubblico ufficiale e possesso  ingiustificato  di arma da taglio”.

 

 

LASCIA UN COMMENTO