Santa Margherita, nuova iniziativa della Caritas “Pane Nostro”

0
CONDIVIDI
Emanuele Cozzio, vice sindaco e assessore ai servizi alla persona
Emanuele Cozzio, vice sindaco e assessore ai servizi alla persona
Emanuele Cozzio, vice sindaco e assessore ai servizi alla persona

Santa Margherita. 14 GEN. Nuova iniziativa della Caritas “Pane Nostro” per il recupero delle eccedenze alimentari fresche. Dopo la firma del protocollo d’intesa fra Comune e Caritas, a Santa Margherita Ligure è pronto a partire il progetto “Santa Solidale”, che si propone di sostenere ed aiutare persone e famiglie in condizioni di disagio alimentare. Il progetto si affianca a “Pane Nostro”, iniziativa avviata dalla Caritas  per il recupero delle eccedenze alimentari di prodotti freschi.

« E’ un progetto a cui stiamo lavorando da tempo insieme all’assessore Beatrice Tassara – spiega Emanuele Cozzio, assessore ai servizi alla persona – il ruolo del Comune è quello di supporto, di raccordo con la grande distribuzione per il recupero di alimenti prossimi alla scadenza o non commerciabili per difetti alla confezione, di condivisione degli interventi e di apripista per il recupero del cibo cucinato, completando così la categoria di prodotti offerti.» ABov.

LASCIA UN COMMENTO