Sanremo, celebrata la prima unione civile gay

10
CONDIVIDI
Sanremo, celebrata la prima unione civile gay
Sanremo, celebrata la prima unione civile gay
Sanremo, celebrata la prima unione civile gay

IMPERIA. 26 AGO. Celebrata presso la Sala Matrimoni del Comune di Sanremo, la prima unione civile pubblica della Liguria, tra Riccardo Tavilla, 20 anni, commesso in un negozio, e Nitta Arruda De Mattos, 25 anni, originaria del Brasile, che frequenta un corso per estetista e che si sta sottoponendo ad alcuni interventi chirurgici per diventare donna.

“Si tratta di un vero e proprio matrimonio – ha affermato Riccardo – e per me oggi è come se ci fossimo sposati, anche se non siamo in chiesa”.

“Quello che è avvenuto oggi – gli ha fatto eco Nitta – è un diritto umano di tutti”.

 

Si tratta della prima unione civile pubblica, come sottolineato anche dall’assessore ai Servizi Sociali Costanza Pireri, che ha proceduto alla celebrazione.

La settimana scorsa si era tenuta un’altra unione, sempre in Comune a Sanremo, tra due uomini, ma è rimasta strettamente riservata.

10 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO