Sanremo blindata per controlli antiterrorismo

0
CONDIVIDI
casinò, le telecamere incastrano due truffatori
Posti di blocco antiterrorismo ieri sera a Sanremo. Piana (lega Nord): controlli necessari
Posti di blocco antiterrorismo ieri sera a Sanremo. Alessandro Piana (Lega Nord): controlli necessari

SANREMO. 24 DIC. Il capogruppo regionale della Lega Nord Alessandro Piana ritiene opportuni i controlli straordinari antiterrorismo che sono stati effettuati ieri sera a Sanremo  su disposizione del Ministero dell’Interno.

«Dalle ore 21 alle 22.30 di ieri  – ha commentato oggi Piana – un posto di blocco delle forze dell’ordine ha chiuso l’uscita a ponente della città dei fiori. L’operazione eseguita della Polizia di Stato aveva lo scopo di controllare i mezzi in transito in uscita da Sanremo per verificare l’identità di tutte le persone a bordo dei veicoli.  Si tratta di un’operazione antiterrorismo richiesta in un periodo delicato a livello internazionale».

Il consigliere ha spiegato che considera nevralgico il lavoro dell’intelligence, volto proprio a tutelare i cittadini.

 

«E’ importante, soprattutto a seguito dei recenti attentati terroristici di Parigi, tutelare la sicurezza dei cittadini, a maggior ragione in zone calde e a rischio come la città dei fiori, vicino al confine con la Francia. Queste operazioni delle forze dell’ordine non devono mettere in allarme i sanremesi, ma sono atte a garantire sicurezza e ordine pubblico soprattutto in occasione delle festività natalizie. Un’operazione così non si era mai vista sul nostro territorio e da questo si capisce il rischio che stiamo vivendo. I buonisti della sinistra, che ci accusano di razzismo e sono per l’apertura delle frontiere in modo selvaggio, dovrebbero rivedere la loro linea politica e capire che le priorità devono convergere verso un unico scopo: tutelare la sicurezza delle persone e garantire l’ordine pubblico».

 

LASCIA UN COMMENTO