Home Cronaca Cronaca Imperia

Sanremo, azzannata un’altra donna: ora è caccia al cane

3
CONDIVIDI
Un pastore tedesco

IMPERIA. 28 DIC. Ora ad Ospedaletti, vicino Sanremo, è caccia al cane che azzanna la gente. Seconda aggressione a una donna, dopo che l’altro giorno il ponente ligure è rimasto sotto choc per l’amputazione di tre dita del piede (non ritrovate) ai danni di una giovane disabile del posto.

Stavolta la vittima è una 35enne, che ieri è intervenuta per salvare il suo cagnolino dall’attacco di un altro cane. Non ci sono elementi obiettivi per stabilire se sia lo stesso animale che l’altro giorno aveva aggredito a morsi la giovane disabile, ma il sospetto c’è.

Il nuovo episodio è avvenuto in viale dei Pepi a Ospedaletti. La donna, molto spaventata, ha diviso il suo cagnolino aggredito dall’altro più grande, ma è stata a sua volta morsicata. E’ stata trasportata al pronto soccorso, dove è stata medicata con 7 giorni di prognosi per delle ferite alla gamba.


La testimone ha spiegato di essere stata aggredita da un pastore tedesco, che sarebbe di proprietà di una residente della zona. Se così fosse, non si capisce per quale motivo la padrona non abbia fatto indossare la museruola al cane di grossa taglia, potenzialmente aggressivo e pericoloso nel momento in cui viene lasciato libero in giro.

Choc a Sanremo, donna disabile aggredita a morsi: perse 3 dita

3 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here