Sanremo 2016, tradizione, gara, Madalina, Virginia e Conti

Sanremo 2016 Carlo Conti Madalina Ghenea

Sanremo 2016 Carlo Conti Madalina Ghenea

IMPERIA. 9 FEB. E’ partito il 66° Festival di Sanremo sotto il segno della tradizione con un filmato sui 65 vincitori delle precedenti edizioni al quale è seguito un tributo a David Bowie con l’orchestra del Festival che ha suonato una versione di ‘Starman’ che ha fatto da introduzione all’ingresso di Carlo Conti: “Omaggio doveroso e anche appropriato visto che io vi porterò qui venti stelle, anzi ventotto della canzone” ha detto Conti.

La competizione ha inizio con Infinite volte di Lorenzo Fragola. Subito dopo ecco l’entrata trionfale della splendida modella romena Madalina Ghenea: “Da bambina guardavo il Festival di Sanremo, stavamo tutti attaccati alla tv per sentire la musica. Allora mio papà arrivava dal lavoro e si addormentava. Questa sera spero che papà mi stia guardando e che non si addormenti”.

Madalina introduce Noemi che canta La borsa di una donna con un microfono, come faranno tanti altri cantanti, con l’asta con tanti nastrini colorati lunghi, un microfono ‘arcobaleno’ simbolo dell’orgoglio gay.

E’ l’ora della discesa dalle scale, con un po’ di fatica per Virginia Raffaele in versione Ferilli. Virginia a Carlo Conti: “Sai una volta negli spogliatoi mi dicevano ‘a bona!’, oggi ti dicono a bona… sera…”.

Conti esordisce: “dai stasera puoi dire quello che vuoi” e lei: “ma sei sicuro? Allora… Rai, Cirinnà, Giubileo … paura eh?”.
“Beh – prosegue la Raffaele – dammi un bacio. A Carlé Sanremo è rassicurante. E’ rimasto tutto fermo rispetto a quando ce so’ stata nel ’96. Ho ritrovato la platea, è uguale, è ferma da allora, a parte la dirigenza, che là dietro se stanno a toccà, nun se sa mai. Ho sempre detto che se vuoi cambiare il paese non devi fare la rivoluzione devi riformare l’Ariston, non il Senato”.

Inevitabile, infine, un riferimento alla polemica su Elton John: “E basta co’ ‘sto Elton John, dicono che è uno spot per gli omosessuali… E quando ce stanno i Pohh che è? ‘Na marchetta per l’Inps?”. L.B.


Rispondi