Home Cronaca Cronaca Imperia

SANREMO 2014. FAZIO: “FINTI OPERAI? ACCUSA INFAMANTE…”

0
CONDIVIDI
fabio-fazio-rai

fabio-fazio-raiIMPERIA. 19 FEB. Proseguono anche se a distanza le polemiche in merito al gesto compiuto da due precari campani che si sono arrampicati su un traliccio per far leggere a Fazio una lettera.

Ad attaccare è proprio Fazio in diretta al Tg1 prima della seconda serata del festival di Sanremo che definisce “Accusa infamante” le illazioni di chi ha ipotizzato che il blitz dei disoccupati di ieri sera fosse stato preparato.

“Qualcuno sostiene che il fuori programma fosse preparato”, Vincenzo Mollica chiede a Fazio. Immediata la risposta: “Uno lo dice!”, riferendosi, con ogni probabilità a Beppe Grillo (Sue le dichiarazioni: “Ieri sera ero a farmi prendere per il culo da Fazio, con i due finti operai che si volevano buttare di sotto…”).


“Si tratta di un’accusa infamante – esclama Fazio – che non tiene conto della storia e della rispettabilità delle persone. C’è tanta rabbia che se ne deduce l’impossibilità di credere che esistono persone perbene che mai farebbero certe cose perché semplicemente non si fanno”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here