San Martino, boom furti sul bus: arrestato un algerino

25
CONDIVIDI
Passeggeri di un bus in una foto d'acrhivio: i carabinieri hanno arrestato un ladro algerino

GENOVA. 28 SET. Questa mattina i Carabinieri della Stazione di San Martino hanno arrestato per “tentato furto aggravato” un 42enne algerino in Italia senza fissa dimora.

L’immigrato si trovava a bordo di un bus AMT nel tratto tra l’Ospedale San Martino e Corso Gastaldi ed è stato sorpreso dai militari mentre rubava, con destrezza, il portafoglio di un anzianoe. Trattenuto in caserma in attesa del rito direttissimo.

Proseguono i controlli anti borseggio sui bus da parte dei carabinieri, che negli ultimi giorni hanno preso diversi ladri.

 

 

25 COMMENTI

  1. Ma cosa cambia ?una volta presi condannati ,subito liberi con in tasca un foglio di via ma via dove ,bisogna metterli su un aerio e spedirlo all’oro paese cosi si risparmiano i soldi ,il tempo che e’denaro ,per processo e tutto ciò che comporta ,perciò costerebbe meno il biglietto di un aerio,che dite?

  2. Sono tanti girano gratis sono intoccabili se presi senza biglietto quindi ?
    Andiamo avanti cosi ?
    Sempre ancora con questi ?
    Stipare un loro traghetto e farli sparire , abbiamo il porto occasione migliore non c’è.

  3. inutile commentare, sono le solite cose…non cambierà mai nulla…sino a che questo governo non si mette in testa che questi personaggi senza lavoro e irregolari devono essere rimpatriati. senza tanti discorsi e senza a appelli.

LASCIA UN COMMENTO