San Bartolomeo al Mare, Un nuovo noir al Tea con l’Autore

0
CONDIVIDI
Il mistero del Cadavere senza nome al Tea con l'autore a San Bartolomeo al Mare
Il mistero del Cadavere senza nome al Tea con l'autore a San Bartolomeo al Mare
Il mistero del Cadavere senza nome al Tea con l’autore a San Bartolomeo al Mare

IMPERIA. 12 APR. Appuntamento con Roberto Negro e il suo “Il mistero del cadavere senza nome” dei Fratelli Frilli Editori, giovedì 19 aprile nel pomeriggio a San Bartolomeo al Mare nell’ambito della rassegna “Il Tea con l’Autore, scrittori della nostra terra”.

L’iniziativa, promossa da Maria Giacinta Neglia, vice Sindaco e Assessore alla Cultura di San Bartolomeo al Mare, con la collaborazione del Centro sociale Incontro, della libreria “Assolibro/Libri al Mare” di Imperia e della giornalista e scrittrice Viviana Emilia Spada con orario delle 16:30 presso la Biblioteca “Alfea Possavino in Delucis”.

Roberto Negro nasce nel 1960 ad Asti e vive a Perinaldo (IM). Ha trascorso trent’anni in Polizia con esperienze maturate nella Polizia Giudiziaria e presso le sedi diplomatiche italiane di Istanbul (Turchia), Karachi (Pakistan) e Colombo (Sri Lanka). È stato cinque anni al Casinò di Sanremo come Responsabile della Sicurezza. Ha collaborato con AIFO (Amici Italiani Raoul Follereau) nel progetto Pro-Han di Ceres (Goias-Brasile) per l’individuazione e la cura dei malati di lebbra. Viaggiatore mancato, fotografo per passione, titolare e cuoco di un’osteria con cucina tipica nel centro storico di Perinaldo (IM). Ama il Rum Anejo, le canzoni di Zibba, l’olio extravergine d’oliva taggiasca, gli spaghetti al pomodoro fresco e basilico. È autore di: Come foglie al vento (1999, ed. CEI Imperia), Uomini senza terra (2000, ed. CEI Imperia), Angeli di strada (2001, ed. CEI Imperia), Sinfonia per un delitto (2002, ed. CEI Imperia), Il tesoro di Perinaldo (2005, ed. Fratelli Frilli Genova), Omicidio ai Balzi Rossi (2006, ed. Fratelli Frilli Genova), Bagiue le streghe di Triora (2007, ed. Fratelli Frilli Genova), I fuochi fatui (2008, ed. Fratelli Frilli Genova) Sinfonia per un delitto (2008, ed. Fratelli Frilli Genova), Bocca di rosa (2010, ed. Fratelli Frilli Genova), Rien ne va plus (2011, ed. Fratelli Frilli Genova), Oltre la giustizia (2012, ed. Fratelli Frilli Genova), Oltre la giustizia (2013, ed. Il sole 24 ore “Opere”), Anime alla deriva (2013, ed. Fratelli Frilli Genova).

 

“Il mistero del cadavere senza nome” è il titolo di questo romanzo con protagonista l’ormai celebre commissario Scichilone. Il ritrovamento del cadavere di un uomo sconosciuto, brutalmente seviziato, è l’incipit di questo nuovo noir la cui soluzione è da ricercarsi nel passato di tre uomini coinvolti in altrettanti fatti di cronaca avvenuti tra la metà e la fine degli anni Settanta. I tre protagonisti del romanzo effettueranno individualmente scelte estreme che li porteranno a condividere un unico e ineluttabile destino caratterizzato dal tradimento e dalla fragilità umana.

La rassegna “Il Tea con l’Autore, scrittori della nostra terra” destinata a promuovere gli autori locali, organizzata dal vice Sindaco e Assessore alla Cultura del Comune di San Bartolomeo al Mare, Maria Giacinta Neglia, con la collaborazione del Centro sociale Incontro, della libreria “Assolibro/Libri al Mare” di Imperia e della giornalista e scrittrice Viviana Emilia Spada, propone anche quest’anno un calendario molto articolato, con autori noti e libri che hanno già riscosso notevoli successi.

Oltre a Giuseppe Conte, diventato ormai ospite fisso (l’anno scorso accompagnò la moglie Maria Rosa Teodori per la presentazione di “La cucina dell’anima. 99 ricette sapienziali”, Edizione Ponte alle Grazie) che presenterà “Poesie 1983-2015” (Oscar Mondadori), il “Tea” prevede la presenza di Marco Fantasia (“Una storia sorridente”, Internos), di Claudio Ceotto (“Il caramellista di Bariloche”, Coedit), di Amedeo Casella (“Le trecce di Tosca”, Edizioni Antea), di Riccardo Mantelli (“Le case del destino”, Edizioni Odoya), di Bruno Vallepiano, Franca Acquarone, Giorgio Ferraris e Ugo Moriano (“I racconti del treno”, Edizioni Araba Fenice), di Roberto Negro (“Il mistero del cadavere senza nome”, F.lli Frilli), di Daniele La Corte (“La casa di Geppe”, Privitera Editore).

LASCIA UN COMMENTO