Home Cronaca Cronaca Imperia

SAN BARTOLOMEO AL MARE. PROSEGUONO SUBITO DOPO LA PAUSA ESTIVA I LAVORI DI RISISTEMAZIONE STRADALE

0
CONDIVIDI

IMPERIA. 10 AGO. A San Bartolomeo al Mare anche se i lavori sono momentaneamente sospesi, come da previsioni, per limitare i disagi durante l’agosto vacanziero, in Comune fervono le attività riguardo all’intervento di risistemazione e riqualificazione di via della Resistenza, via Roma, via Pairola.
Particolarmente attiva l’Assessore alle attività produttive e alla viabilità, Ornella Arimondo, che spiega: “Il crono programma è stato rispettato in pieno, i lavori in via Roma riprenderanno il 3 settembre, mentre il 20 agosto ripartiranno – limitatamente ai sottoservizi – nel tratto interessato di via Pairola. Purtroppo abbiamo dovuto ridurre i tempi della pausa estiva perché – a causa dell’assoggettamento del Comune di San Bartolomeo al Mare al “Patto di Stabilità” dal prossimo 1° gennaio, non avevamo scelta: o terminare e liquidare entro il 31 dicembre di quest’anno i lavori già programmati, o correre il rischio di un prolungamento sine die per l’impossibilità di procedere ai pagamenti, con conseguenti inevitabili sospensioni e quindi incertezza dei termini di conclusione”.
“Per questo motivo – prosegue Ornella Arimondo – pur con rammarico per il disagio arrecato in un momento già difficile, abbiamo ritenuto di rendere un miglior servizio imprimendo una accelerazione ai lavori, onde poter rendere a San Bartolomeo al Mare i tratti delle vie in questione interamente risistemati, abbelliti e messi in sicurezza. Inoltre abbiamo ritenuto opportuno, in aggiunta, di includere nella risistemazione anche il tratto relativo all’incrocio tra via Roma, via Aurelia e via della Resistenza, che non faceva parte del progetto originario, destinando anche il ribasso d’asta di competenza regionale per il quale siamo riusciti ad ottenere dalla Regione Liguria l’autorizzazione all’impiego”.
La risistemazione dell’incrocio prevede la realizzazione di una rotonda in quanto, pur permanendo alcune riserve in merito alle problematiche generate dagli importanti flussi di attraversamento pedonale in questo punto, specie durante i maggiori picchi turistici, la sostituzione del semaforo è apparsa opportuna, per armonizzare l’onda del traffico sia con l’altra rotonda più piccola, già in corso di realizzazione a monte nel bivio con via Faraldi e via Pairola, sia con i nuovi limiti di velocità a 30 km/ora che saranno determinati per la messa in sicurezza della via Roma.
“La rotonda avrà però, per quanto sarà consentito dalle normative ANAS, anche un carattere piuttosto “scenografico” – conclude Ornella Arimondo – in quanto intendiamo prevedere al suo interno la realizzazione di una fontana, allo scopo di rendere ulteriormente evidente al turista che quello è un punto centrale del paese e di richiamare l’attenzione, tramite l’elemento acqua, sulla vicina presenza del mare”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here