Home Cronaca Cronaca Genova

Sampierdarena, tre rapine in pochi minuti: arrestati due marocchini

37
CONDIVIDI
Arresto polizia (foto d'archivio)

GENOVA. 6 LUG. Due ventenni marocchini sono stati arrestati ieri sera a Sampierdarena dalla polizia con l’accusa di avere aggredito tre persone in tre diverse rapine, avvenute nel giro di pochi minuti.

Gli immigrati, che risultano clandestini e senza fissa dimora, è cominciato in via Rolando, dove hanno cercato di strappare l’orologio ad un giovane genovese. Il tentativo di rapina andato a vuoto anche grazie all’intervento di una 60enne, che era stata a sua volta rapinata della catenina d’oro, la quale ha gridato aiuto e spiazzato gli aggressori.

I malviventi hanno quindi cercato di fuggire su un bus della linea 7. A bordo del mezzo pubblico hanno cercato di sfilare il portafoglio ad un passeggero egiziano, che ha a sua volta reagito. Ne è nata una colluttazione, che ha costretto l’autista a fermare il bus.


I due sono scesi e hanno provato a dileguarsi a piedi. Tuttavia, sul posto sono tempestivamente arrivate le volanti della polizia e gli agenti li hanno bloccati ed arrestati per rapina continuata, furto con strappo, interruzione di pubblico servizio e resistenza a pubblico ufficiale.

La polizia non ha ancora identificato la donna rapinata della catenina, recuperata addosso ai marocchini arrestati. La donna infatti si è allontanata dalla zona prima dell’arrivo degli agenti.

 

37 COMMENTI

  1. Fate girare l’Esercito non se ne può più,è impensabile che una Città come Genova si stia Degradando e Mortificando a questo modo.Purtroppo i Delinquenti Italiani ce li dobbiamo tenere,ma diamine quelli che non lo sono, rispediteli da dove sono venuti.Questo non è Razzismo è solo buonsenso.Non possiamo buttare via una Città o una Nazione sull’altare dell’accoglienza?!!!!!!

    • È quello che vogliono.. farci fare una “guerra tra poveri ” dove ci picchieremo tutti italiani e non per un lavoro o altro la fine è questa..se si va avanti così

  2. Iperattivi ? Lo so, lo so , siamo noi i malpensanti . Siamo noi che ci dobbiamo integrare , e compenetrarci in una visione del futuro diversa ,più aperta e leggera ! Depenalizzazione dei reati , al massimo una bella condanna ai domiciliari , ergastolani in permesso ( senza obbligo di rientro ) , polizia e carabinieri armati di un sorriso ( prossimamente per tutti corsi di bon ton ) in risposta alle future anelanti e anelate invasioni , città che diverranno parossistiche visioni dei famosi giardini dell’eden !

  3. Coraggio. Domani mattina il giudice buonista del Partito Democratico vi metterà fuori con tante scuse e farà un culo come una scimmia alle forze dell’ordine, dicendo che li hanno torturati. In Marocco c’è la guerra.

  4. In posta ho visto parecchie persone pagare per il permesso di soggiorno, mi viene il sospetto che pur di far cassa, non controllano chi veramente abbiamo in casa nostra!!! Ma che governo abbiamo? Mettono la vita degli italiani a rischio e negano pure l’evidenza!!

  5. mandateli a casa loro ,non serve solo arrestarli ,dopo due giorni sono fuori e continuano a fare i ladri,li hanno presi in fragranza di reato,vadino a scontare la pena a casa loro,basta riempire le galere, per poi mantenerli a spese degli Italiani ,spediti con un foglio di via senza più ritorno…..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here