Sampierdarena, carabinieri arrestano spacciatore marocchino

0
CONDIVIDI
48 enne aggredisce donna con un pugno in faccia
I carabinieri ieri sera hanno arrestato uno spaccitore marocchino, che aveva reiteratamente violato gli obblighi degli arresti domiciliari
I carabinieri ieri sera hanno arrestato uno spacciatore marocchino, che aveva reiteratamente violato gli obblighi degli arresti domiciliari

GENOVA. 1 MAR. Un marocchino di 35 anni, K.B., abitante in via Spaventa a Sampierdarena, sottoposto agli obblighi domiciliari  per reati in materia di stupefacenti, a seguito delle ripetute inosservanze a cui era sottoposto, ieri sera, in ottemperanza all’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Genova, è stato arrestato dai carabinieri del nucleo Operativo della locale compagnia carabinieri.

Lo spacciatore marocchino è stato associato presso la casa circondariale di Marassi.

LASCIA UN COMMENTO