Samp, Zenga “Giocato un calcio di livello eccelso”

0
CONDIVIDI
walter-zenga
walter-zenga
Walter Zenga

GENOVA 25 OTT.  Tre punti, che aggiunti alla conta fanno 14. Mica male questa Sampdoria. Ma Walter Zenga non si limita a leggere la classifica superficialmente; piuttosto, al termine della sfida con l’Hellas, analizza il momento del blucerchiati a tutto tondo: «Oggi non era facile, tra l’altro il Verona non aveva mai preso più di due gol e mai nessuno gli aveva segnato nel primo tempo. I miei ragazzi però hanno fatto una grande gara». «Il campionato italiano è difficile – dice il mister in tv -, ogni squadra è complicata e il cammino è lungo».

«Il nostro obiettivo è fare quello che abbiamo fatto oggi – va avanti l’allenatore doriano -, ovvero una partita attenta e propositiva. Muriel ed Eder? Hanno fatto benissimo. Il gol di Soriano con l’assist di Eder per me è sinonimo di grande calcio. Un’altra cosa: sono davvero contento di aver fatto esordire un altro giovane come Bonazzoli».

LASCIA UN COMMENTO