Samp, Torreira “Lavoro sodo per convincere Giampaolo”

0
CONDIVIDI
Lucas Torreira
Lucas Torreira
Lucas Torreira

GENOVA 22 LUG.  L’acquisto di Lucas Torreira risale pressappoco ad un anno fa, ma solo in questi giorni si può dire che il promettente uruguayano sia un giocatore della Sampdoria. «Sono molto contento di essere in blucerchiato dopo un’esperienza di due anni e mezzo a Pescara – racconta in esclusiva a Premium Sport il centrocampista, di ritorno da un anno di prestito in B – . Stiamo lavorando bene in questi giorni e io spero di convincere il mister. Sta nascendo una squadra importante».

Ruolo. Muscoli da mastino, ma piedi delicati quanto basta. «Qual è il mio ruolo? Posso giorcare ovunque – fa spallucce il polivante rionegrense – , anche perché ho iniziato da trequartista e poi li ho provati tutti. Se devo dirne uno, mi sento bene davanti alla difesa». I tweet di mercato dicono che un altro pescarese come Verre potrebbe presto sbarcare a Ponte di Legno. «Ho un ottimo rapporto con lui – dice riguardo all’ex compagno -, è un bravissimo giocatore e una bella persona».

Verratti. La stagione passata con Oddo ti ha fatto conoscere al mondo, gli insegnamenti di questo campionato potrebbero farti esplodere definitivamente? « Mister Giampaolo ci chiede di agire in verticale – risponde il classe 1996 -, un modo di giocare a calcio bello e che conosco, perché anche con Oddo era così. C’è una certa somiglianza tra i due stili. Che mi piacerebbe fare in carriera? L’ideale sarebbe ripercorrere la strada di Verratti».

LASCIA UN COMMENTO